Oggi è un giorno speciale per Davide Moretti, una di quelle tappe che ti porti sempre con te nella vita: un uomo normale, con un corpo normale che ha scelto di sfidare il destino e la cultura della “scelta comoda”!

Attraversare l’oceano, andare in casa dei padroni del gioco, di coloro che hanno il gioco nelle mani, sfidare i migliori a casa loro, nel ruolo più difficile e complicato, dove la competizione fisica e tecnica è spaventosa, per inseguire un SOGNO e per centrare l’obbiettivo più importante, quello di tornare migliore di quando sei partito!

Lunedì 26 Novembre, alla quarta settimana di COLLEGE CHAMPIONSHIP, i RED RAIDERS di TEXAS TECH sono tornati con la #20 dentro le migliori 25 del Ranking.

Dopo la stagione dei record dove TTU raggiunge le Elite Eight ed i migliori  risultati di sempre, la squadra perde 5 Senior, 4/5 dello starting five e COACH BEARD promuove Davide Moretti, al suo anno da Sophomore, al ruolo di titolare.

Questa è la prima grande notizia che arriva da Lubbock: la squadra è stata ringiovanita, rigenerata. Sono stati reclutati Freshman, sono arrivati transfer, promossi Odiase e Moretti in quintetto, ma i Red RAIDERS sono ancora competitivi al massimo livello.
La seconda grande notizia è che Davide Moretti, nel suo anno da Sophomore, è nella storia del basket italiano, per due anni di fila entra con il suo COLLEGE nelle TOP 25, e quest’anno mette i piedi nel Ranking con 6 ingressi nello starting five su 6 uscite, 29 minuti e 11 punti di media. Prima di lui Akele a URI (13,6 minuti di media nella stagione 15/16 e 2,9 punti di media nella stagione 16/17) e Della Valle a OHIO STATE (11,9 minuti di media con 4 punti di media nella carriera NCAA) avevano fatto parte di atenei così competitivi da rientrare nel lotto delle migliori 25 durante le loro stagioni, ma con minutaggi inferiori rispetto al “MORO”!

Siamo solo alla quarta settimana di NCAA game, 6 vittorie su 6 partite disputate è una grandissima partenza, ma siamo ancora a Novembre. I Tigers di Memphis a Miami Sabato prossimo e soprattutto la grandissima favorita DUKE Blu Devils (#3) al Madison Square Garden di New York il 20 Dicembre, saranno comunque altre due prove di fuoco prima di entrare nella durissima stagione regolare della BIG XII, conference che racchiude già oggi, oltre ai RED RAIDERS anche Kansas, Kansas State e Texas tra le TOP 25.

#NGU