Con questa netta vittoria si chiude la pre-conference schedule (11 W 1 L) e l’anno solare 2018. Un anno straordinario, pieno di successi, record e soddisfazioni.
26 vinte e dieci perse, Elite Eight nella March Madness, miglior risultato di sempre dell’ateneo, una prima scelta NBA e due presenze nella G-League, ed un lavoro di costruzione del programma di Coach Beard che ancora oggi da ottimi risultati, visto la resistenza dei Red Raiders all’interno delle prime 25 del ranking (oggi #11)!

La partita contro UTRGV vive sul filo dell’equilibrio fino all’intervallo (37-31), ma dall’inizio del secondo tempo, la solita energia positiva che nasce da una delle migliori difese della nazione, spinge TTU in avanti fino al 71-46 finale.
Davide Moretti rimane in campo per 21 minuti segnando 5 punti con la prima tripla della partita e un 2/2 ai tiri liberi.

La mattina del 3 Gennaio 2019 prossimo, inizierà la BIG XII. Alle Una ore italiane i ragazzi di Texas Tech faranno visita a West Virginia nella mitica Morgantown, una delle arene più bollenti di tutto il college basketball.
I Mountaineers di coach Huggins, sono da sempre parte di un programma solido, vincente e che fa dell’ aggressività il proprio marchio di fabbrica: una vera e propria prova del fuoco per Davide e per i Red Raiders come bentornati nella stagione e nella propria Conference!