Incredibile, straordinario ed ancora una volta storico: i Red Raiders scrivono un’altra pagina della loro storia, dopo ventidue anni vincono uno dei derby più sentiti della nazione, sul campo dei Texas Longhorns, davanti ai 14070 spettatori del Frank Erwin Center.

15V 1P il record in stagione, 4V 0P il record nella Big XII, inizio da capogiro che ha portato la squadra di Coach Beard in testa alla propria Conference, alla vigilia di un’altra partita da Sold Out a Lubbock, contro la #20 del ranking IOWA STATE, Giovedì prossimo alle 3 ore italiane.

Avvincente ed equilibrata per tutta la sua durata, la partita si chiude con il punteggio di 68-62, grazie al break decisivo degli ultimi cinque minuti, prima che i liberi tirati con freddezza dalla lunetta mettessero in ghiaccio il risultato.

Matt Mooney è il miglior marcatore per Texas Tech, che fa registrare il suo high stagionale con 22, tirando con un perfetto 3/3 dall’arco dei tre punti.

Per Davide Moretti un’altra prova eccellente (1/3 da 2 – 3/6 da 3 – 2/3 tl – 3 recuperi,
1 ass), partendo in quintetto mette a referto 13 punti in 33 minuti, risultando ancora decisivo e soprattutto affidabile nei momenti cruciali nei quali si decide il match: un gioco da quattro punti e un assist per la schiacciata di Odiase in mezzo al traffico sono state le giocate da mettere in vetrina tra gli highlight!!