Click here for english version

Sembra non finire il tunnel buio per Texas Tech che, nonostante una grandissima prestazione, incappa nella quarta sconfitta consecutiva, questa volta contro la #1 Kansas. Una partita molto tosta contro la prima della classe, giocata molto bene dai ragazzi di coach Beard che riescono sempre a rimanere attaccati al match, rientrando più volte dopo i tentativi di Kansas di scappare. Gli ultimi minuti punto a punto vedono Kansas dominare e Texas Tech rincorrere, con un grande rammarico per un fallo dubbio non fischiato sull’ultima tripla di Moretti che avrebbe regalato il pareggio a TTU.

Ad inaugurare il match è il canestro di Davide Moretti che da il via ad un primo tempo molto frizzante, soprattutto nei primi 10’ di gioco, in cui le due squadre si affrontano a viso aperto, rispondendosi canestro dopo canestro e fissando il punteggio sul 17-17 a metà periodo. Dopo il pareggio, Texas Tech riesce anche a trovare il vantaggio, ma la seconda parte di tempo è tutta targata Kansas che, grazie ad un parziale di 12-2 prova a scappare, portandosi sul +8 a fine primo tempo. Dopo 20’ di gioco il punteggio è di 32-24 in favore di Kansas.

Ad inizio del secondo periodo Texas Tech è brava e paziente a rimanere lì, rispondendo ai canestri avversari, rosicchiando punti già dai primi minuti e riuscendo ad impattare il match dopo 6’ di gioco del secondo tempo, 37-37. Inizia un’altra partita, con Kansas che subito non ci sta ad essersi vista rimontare il vantaggio e piazza un break di 4-0, Moretti mette una pezza, poi Kansas ancora con Garrett e di nuovo la risposta di Texas Tech con il gioco da tre punti di Tchewa per il -1, 43-42 a 11’ dalla fine. È McCullar a regalare il vantaggio ai Red Raiders, ma Kansas ancora una volta controbatte con un parziale di 5-0, fermato nuovamente da Moretti che riporta Texas Tech a -2, 48-46 a 8’ dal termine. L’ultima parte di gara è veramente concitata ed emozionante con le due squadre che si affrontano e si rispondono colpo su colpo, non concedendo nulla, fissando il punteggio sul 57-57 a 2’ dalla fine. Negli ultimi minuti di gioco, Kansas mette in piedi un break di 8-2 che gli permette di andare sul 65-59 a 35” dalla fine. A 11” dalla fine la tripla di Moretti ridà speranza ai Red Raiders, Garrett sbaglia il libero per Kansas, Moretti va per la tripla del pareggio viziata forse da un fallo non fischiato che non permette al #25 di segnare. A mettere fine al match e alle speranze di Texas Tech è il libero di Garrett che fissa il punteggio finale sul 66-62 e regala la vittoria a Kansas.

Per Davide Moretti una grande partita sia dal punto di vista difensivo che offensivo, sicuramente leader ed MVP dei suoi. Chiude con 18 punti, 5 rimbalzi, 2 assist e 1 palla rubata in 38 minuti di gioco.

Clicca qui per il tabellino completo

Twitter
Visit Us
Instagram