Con le quattro partite preliminari in programma a Dayton ad inizio settimana, prende il via Giovedì e Venerdì prossimi in sedici città americane, la MARCH MADNESS, la FOLLIA DI MARZO che contagia tutti negli Stati Uniti, e non solo.

Le quattro teste di serie assolute, indicate da tutti gli analisti come le favoritissime per il ballo finale delle FINAL FOUR di Minneapolis nel weekend del 6/8 Aprile prossimi, sono DUKE, GONZAGA, VIRGINIA e NORTH CAROLINA.

I RED RAIDERS del MORO entrano di diritto nel tabellone finale nella parte WEST, dopo avere vinto la Big XII Conference, con la testa di serie numero 3, abbinati a Gonzaga come testa di serie numero 1 e con MICHIGAN (#2) sul proprio cammino.

Per TEXAS TECH la musica inizierà Venerdì 22 Marzo, alle ore 18,30 italiane nella citta’ di Tulsa in Oklahoma, contro NORTHERN KENTUCKY UNIVERSITY, College campione della HORIZON Conference entrata nel tabellone con il seed 14.

Dopo avere resistito fino alle Elite Height nella March Madness 2018, e dopo il titolo di campioni della Big XII conquistato nella stagione regolare 2019, i Red Raiders proveranno a ripetersi al TOP nel torneo più affascinante del mondo, il torneo più folle del mondo, il torneo finale della NCAA!